nome

Passaggio stretto, tra scrivanie. Il capo ufficio si mette con spalle alla scrivania per farmi passare così da obbligarmi a passargli fastidiosamente vicino alla parte anteriore del corpo. Un secondo prima era passato un collega e le loro schiene, nel passaggio, si erano sfiorate.
“Uuuuhhh, a te non la do la schiena, alla fine sei una donna. Metti che ti prenda lo schiribizzo e mi salti addosso.”
“Scusa? Perché dovrei?”
“Beh metti che ti prenda l’ormone, alla fine sei come noi maschi, basta che uno respiri.”